Gli agronomi del mondo sono vicini alle comunità dell’Italia colpite dal tremendo sisma